LioN

[SPONSOR] qualè il limite

98 posts in this topic

rolex non capisco se non sai leggere o se volutamente non leggi e rispondi tanto per...

nessuno ha mai chiesto di fare cose illegali, anzi se ti è sfuggito te lo riscrivo in neretto
perchè non creiamo un supporto per quegli organizzatori in modo da uscire dalla zona grigia e far si che tutti i tornei siano inattaccabili???

rolex quello che dicevo dell'attività torneistica del magic è che li è sanzionato anche il comportamento all'interno ella community ( e no non sto dicendo che supporta le attività illegali sto dicendo che quelle persone che si sono rivelate per un motivo o per un altro un CANCRO per la community vengono escluse giusto per essere lapalissiano) 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, LioN said:

rolex non capisco se non sai leggere o se volutamente non leggi e rispondi tanto per...

nessuno ha mai chiesto di fare cose illegali, anzi se ti è sfuggito te lo riscrivo in neretto
perchè non creiamo un supporto per quegli organizzatori in modo da uscire dalla zona grigia e far si che tutti i tornei siano inattaccabili???

rolex quello che dicevo dell'attività torneistica del magic è che li è sanzionato anche il comportamento all'interno ella community ( e no non sto dicendo che supporta le attività illegali sto dicendo che quelle persone che si sono rivelate per un motivo o per un altro un CANCRO per la community vengono escluse giusto per essere lapalissiano) 

 

Sei stato chiarissimo.

La differenza tra loro e noi... È che ci sono premi monetari in palio.

Da noi una coppetta in latta e se ti va bene ti regalano dei soldatini... Non dei Soldini.

Ma si può fare... Ci sarà bisogno di fare delle consultazioni in merito sia x questioni legali sia x questioni organizzative.

Chi si accolla gli eventuali costi che ne derivano?... E come gestire la divisione degli stessi?... Vogliamo fare un crowdfounding x pagare l'avvocato o il notaio che creerà i documenti necessari x organizzatori, sponsor, espositori, enti ospitanti e giocatori?...

Perché da quando si fanno i ns tornei di bb ...la base è sempre stata molto blanda e conviviale. Un gruppo affitta un locale x una festa privata di 1 o 2gg solo xké non può farlo a casa propria.

Qui si sta parlando di un livello superiore. Equiparabile all' organizzazione di eventi simili ma diversi x dimensioni di una convention. Il Comitato dovrebbe unirsi in associazione quantomeno, e son soldi x lo statuto ed il deposito dello stesso, più tutto il resto che ne consegue...

Quindi si passa ad un livello lavorativo che comporta altri costi e conseguenze.

Siamo a livello amatoriale. 

Dopo cambierebbe molto.

Dopo queste piccole considerazioni in merito e le questioni che si solleveranno imboccando questa via...

La vera domanda che la comunità dovrebbe farsi è una e semplice...

Vogliamo mettere in regola tutto?...o contonuare a trattarla come una grigliata domenicale tra amici?...

Ponderate bloodbowlisti....Ponderate...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

I tornei non possono uscire dalla zona grigia semplicemente perchè è estremamente costoso.
E i costi di iscrizione diventerebbero tali da far crollare l'affluenza.

E lo sbatti per l'organizzazione diventerebbe più di quanto un essere umano possa sopportare aggratis.

Prova a chiedere a Parrella cosa vuol dire fare un torneo in regola?

Nel magic gira una quantità di soldi e gente che il BB non si sogna nemmeno.

Poi se dobbiamo creare una cosa ufficiale o un supporto legale o organizzativo... ci vogliono i soldi. Io pro bono pubblico lavoro aggratis già fin troppo.
Se li metti tu ti dico bravo.

Nel momento in cui fai un "codice etico", fai comunque fatica ad attaccare chi fa cose al 100% legali. Mente tu non sei in regola.
E poi ognuno vorra metterci quello a cui tiene. Per me che un organizzatore non possa dare "l'esclusiva" è una cosa che nel "codice etico" ci deve stare.

Se la TTC ha sollevato un polverone, sul codice etico si arriva quantomeno alla sparatoria stile OK corral.

 

Il bloodbowl come dice Mad, da vecchio saggio, si regge sul clima e il concetto della grigliata e del tutti amici.
Questo tiene in piedi la baracca.

Quello che ha fatto Gaspez va sicuramente nella direzione opposta. E le esclusive e i ragionamenti economico-commerciali anche.

Bisogna pensarci bene prima di definire un "cancro" una persona che ha supportato la comunità e i tornei per anni da prima ancora che io e te cominciassimo a giocare.
Che ha un carattere di merda, questo si, penso si possa sicuramente dire. Così come che ha fatto una cazzata fotonica.
Ma nel mondo reale se vuoi essere "giusto" le persone vanno giudicate al saldo.
Se li giudichi dalla peggio cazzata che han fatto ci salviamo in pochi (e certo non io).

Edited by Rolex

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo che aver fatto del buono precedentemente possa rivalutare la figura di gaspez, peraltro non credo abbia iniziato a supportare la community da così tanto tempo eh
 

quindi visto che fare le cose bene richiede un effort maggiore allora ci si tira indietro perchè oh sia mai che si fa le cose per bene, ma ripetere ogni quattro righe qualè il proprio ruolo sul forum invece è utile... 

 

mi chiedi se sono pronto a metterci dei soldi per fare le cose in regola? si lo sono è chiaro non si può chiedere al singolo l'effort che serve per portare avanti tutto ma alla comunità lo si può chiedere e tutto questo per uscire dalla zona grigia dei polizioti che vendono squadre di bb senza scontrino ma che sono costretti loro malgrado a intervenire se un rivenditore non mettere il giusto codice fiscale sulla ricevuta...

ma qui non si vuole migliorare la cosa e risolvere i problemi 

qua si vuole difendere il proprio orticello e la propria poltrona con le unghie e con i denti...

che schifo

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, LioN said:

non credo che aver fatto del buono precedentemente possa rivalutare la figura di gaspez, peraltro non credo abbia iniziato a supportare la community da così tanto tempo eh

Io gioco da fine 2009, inizio 2010. Al mio primo torneo il premio era una squadra di Gaspez. Poi come il cattivo non cancella il buono così il buono non cancella il cattivo.

quindi visto che fare le cose bene richiede un effort maggiore allora ci si tira indietro perchè oh sia mai che si fa le cose per bene, ma ripetere ogni quattro righe qualè il proprio ruolo sul forum invece è utile... 

Ci tengo ad essere credibile e fornire un servizio alla comunità. Quindi spiego.
Anche ciò che sono disposto o non disposto a fare per la comunità.
Quando starai sveglio fino a tarda notte per correggere il file score di qualcun altro considererò le tue critiche pertinenti.

mi chiedi se sono pronto a metterci dei soldi per fare le cose in regola? si lo sono è chiaro non si può chiedere al singolo l'effort che serve per portare avanti tutto ma alla comunità lo si può chiedere e tutto questo per uscire dalla zona grigia dei polizioti che vendono squadre di bb senza scontrino ma che sono costretti loro malgrado a intervenire se un rivenditore non mettere il giusto codice fiscale sulla ricevuta...

ma qui non si vuole migliorare la cosa e risolvere i problemi 

Io ho espresso chiaramente qual'è il mio parere su come si migliori la situazione e come si risolvano questi problemi.
Semplicemente le mie convinzioni sono diverse dalle tue.

Ritengo che se di dovesse fare tutto in regola nessuno organizzerebbe più tornei, se non per i soldi, per il tempo necessario.

qua si vuole difendere il proprio orticello e la propria poltrona con le unghie e con i denti...

che schifo

La mia poltrona consiste per l'appunto in star sveglio fino a tardi a correggere gli errori di chi non sa scrivere il proprio nick Naf.
E a portami in giro del gran peso sotto forma di dadi e gadget.
Il tutto per risparmiare 5 euro l'anno...
Ci tengo veramente un sacco. :lol:

Il resto non commento perchè è bene non dar peso a ciò che dice la gente quando è arrabbiata.
In circostanze diverse ci parleremmo con toni migliori.

Meglio parlargli a quattrocchi magari davanti a un caffè. Ci si vede in giro.;)

Un consiglio: alla gente che scrive pacata rispondi pacato. Altrimenti sembra che Lion stia per "Leone da Tastiera".
Ciao bel.

Edited by Rolex
2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, Rolex.. È dal 93 che organizzo eventi... Ho giusto una "vaga" idea di come funzionino....

Volendo potrei anche metterceli di tasca mia... Ma non lo faccio. Dopo risulterebbe una cosa mia di cui pagando ne ho il controllo. Ma deve essere una cosa della comunità

Ho sempre parlato di comunità. Non di singoli.

Quindi ...credo che la comunità debba rifletterci a riguardo.

Capisco la tua prospettiva della cosa ed hai capito bene a che porta.

Cambierebbe tutto

Con pro e contro...di cui hai solo dato un assaggio scalfendo la superficie della questione.

Inutile addentrarsi prematuramente nella questione ma non bisogna dimenticarsi di metterla sul tavolo come opzione nel caso in cui neanche col "buon senso di un padre di famiglia"; tanto per buttare sul tavolo anche una citazione dalla Costituzione; si riesca a rimette tutto sul piano della "grigliata domenicale".

Sai non siamo più le 20-30 persone del 2005 da un pochetto. Difficile far andare tutto liscio o prendere il singolo che causa baruffa e farfli la ramanzina. Non lo dico per creare privilegi e/o dare più importanza a questo o quell'altro soggetto. Le comunità si evolvono e si ingrandiscono creando nuove esigenze e problematiche a swconda dei tempi. Questi ultimi avvenimenti potrebbero solo essere il "lá" a qualcosa di nuovo o un grave campanello di allarme x l'immediato futuro di una tempesta in arrivo. 

È una mera questione di tenere le orecchie aperte ed essere consapevoli di un possibile grosso cambiamento.

Rendersi consapevoli è giusto.

Il resto verrà da sé...più o meno volontariamente (sempre condito da pro e contro)

Rock'N'Roll-A-Block

MaD

 

PS: MA FAI IL PAPPAGALLO DI PROFESSIONE???... Hai ripetuto tutto quello che ho detto nel mio post

PPS: VECCHIO SARAI POI TU!!! :P

Edited by Mad

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Rolex said:

Un consiglio: alla gente che scrive pacata rispondi pacato. Altrimenti sembra che Lion stia per "Leone da Tastiera".

io ti rispondo esattamente come + mi piace... puoi pensare questo ma credimi sono pronto a ripeterti tutto quello che ti ho detto in qualunque frangente + ti aggrada... mica ti ho detto che ti metto le mani in faccia ho detto che secondo me sei uno di quelli che vuole fare il pacere e buttare il tutto a taralucci e vino perchè un po' l'idea che tutto sia organizzato da persone adulte ti spaventa.

per quanto riguarda fare le ore piccole a inserire i tornei degli altri, dici bene sono gli oneri della carica, non ti ha costretto nessuno e l'unico guadagno è un grazie 
ma questo non vuol dire che nessun altro lo farebbe eh, inserisci dati in un form non credo nemmeno tutte le settimane diciamo un impegno importante ma non credo oberante 

questione tornei non sono d'accordo se tutto fosse supportato da un organizzazione chiara e limpida, i tornei sarebbero meglio e +  facilmente gestiti e quindi delle esperienze che la gente vivrebbe in maniera migliore, l'unica cosa che funziona meglio se lasciata nella zona grigia è la mafia il resto delle cose se fatte nel modo corretto ci guadagnano e basta e inoltre per quanto tu lo dipinga come uno sforzo sovrumano creare una struttura organizzata per gli eventi è tutto meno che difficile e iper costoso eh...

tanto per dire già togliere sta cosa che la TTC la organizzano a turno chi vince (che per quanto sia di colore è totalmente non pratico) se invece ci fosse un comitato TTC che di volta in volta in comunione con i vincitori organizza la TTC seguente sarebbe già un passo avanti, pensa fosse stato così dal 2015 tutto il problema gaspez non sarebbe successo... incredibile no?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La proposta di un comitato evidenzia la tua recente militanza in questa comunità.

I risultati di qualunque comitato sono stati da pessimi a raccapriccianti. Vedi la Tilean Cup.

Chiunque sappia di che parlo potrà concordare sui brillanti risultati dei comitati nel BB.
La democrazia nell'organizzare eventi è la peggior strada che puoi percorrere.

E poi se l'organizzatore ignora il comitato e fa di testa sua che fai? Ti rivolgi alla polizia?
Tutto si risolve sempre e solo nella capacità di collaborare e scendere a compromessi. Se c'è bene. Se non c'è non c'è struttura che tenga.
I comitati sono viceversa ottimi luoghi dove litigare.

 

Poi se qualcuno riuscirà a creare una struttura per il tornei gli farò un plauso. Non sarò certo io.
In tutta sincerità e franchezza non è un lavoro che mi sento di accollare.

Cmq io chiudo qui. Penso di avere evidenziato a sufficienza le mie opinioni.
Rispetto la tua opinione ma non la condivido.
Siamo d'accordo nell'essere in disaccordo. ;)

Ciao Bel.

P.S. @Mad......VECCHIO DI MERDA!!!!!!! :lol::lol::lol:

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prossimamente torneo a Venezia di un giorno in Piazza San Marco con il patrocinio del Comune e del Patriarcato.

Nessuno sponsor, spazi espositivi per i venditori, open bar, giro in gondola omaggio per i primi 20 e poltrona in pelle umana per il coordinatore NAF e pulpito in mogano per i capipopolo desiderosi di aizzare la folla e/o i piccioni.

Costo di iscrizione €450

Io faccio il dispari, quindi vi potete iscrivere anche in 1.

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

si è vero sono nuovo di questa comunità perchè per quanto ami il bb odio i giocatori di bb :)

ma quindi una precedente unfortunosa  esperienza ha seppellito tutto? magari per errori dovuti all'incapacità dei componenti? non so non conosco il caso specifico...

se esiste un organizzazione che supporta gli eventi e uno ignora l'organizzazione lo denunci? non sono mica gaspez o gli amici suoi mi limito a constatare che non ha bisogno dell'aiuto dell'organizzazione e amici come prima l'organizzazione serve a supporto non a imposizione 

mi pare incredibile che vedi tutto o bianco o nero e poi vuoi lasciare il bb nella zona grigia mah

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Rolex said:

Cmq si può dire (scherzando ovvio) che Nuffle non abbia apprezzato la scelta dell'esclusiva, visti i risultati estremamente improbabili della TTC.
Nuffle è una divinità inclusiva. :lol:

Ahahahaha !!!! Grazie Nuffle Grazie....

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Estremo Altro che poltrona in pelle umana..... io voglio il salame all'aglio. Puoi andartene da Mestre, ma Mestre resta dentro di te (si chiamano reumatismi...).

@LioN ho detto finora che il torto e la ragione, che il giusto e lo sbagliato non contano e sono inutili. Che l'importante è la collaborazione e il compromesso....

Come fai a dire che vedo tutto in bianco e nero? Al massimo vedrò tutto in grigio.

Tutti i concetti che esprimi mi sono familiari, perchè 6-7 anni fa la pensavo esattamente come te (non riguardo a Gaspez, ovvio).

Adesso penso che se c'è collaborazione, buonsenso e voglia di venirsi incontro, comitati e strutture non servono.
Se non ci sono questa cose ma si va allo scontro, comitati e strutture non bastano.

Sono invecchiato.....<_<

@principatius siete il Leichester del Bloodbowl.

 

Saluti a tutti.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@LioN per quanto le tue considerazioni abbiano un fondo di verità, come dice Rolex, dalle tue poche righe si capisce che sei molto nuovo a questo mondo e non ne conosci le dinamiche. 

La cosa che proponi non è impossibile, diciamo incredibilmente improbabile. 

Quindi fidati quando ti si dice che la miglior strada percorribile è quella del comune accordo. Perché è così. 

Se non ti fidi delle parole di Rolex, che è da meno di 10 anni che è qua sopra... fidati almeno di chi è stato partecipe alla creazione di questo forum. All' inizio si era poco più di  10, fatti una botta di conti. 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prossima TTC la organizza Principatus a lavoro da lui. Chi arriva primo un bel clistere di formaldeide!!!!!

Sopra ogni cosa vige il buon senso, magari buon senso poteva essere riaccettare Gaspez chiedendo a Greebo se per lui andava bene, magari poteva essere arrivare sul forum e telefonando dicendo "scusate ho sbroccato", magari poteva essere... poteva ma non è stato.

Il passato è passato ma non va scordato, serve come linea dalla quale cominciare un nuovo percorso, fino ad oggi si faceva così, da domani si farà cosà.

Il problema tanto sopraggiunge quando persone che di lavoro fanno soldi con sti giochi si scontrano con persone che sti giochi li giocano senza fregarsene dei soldini, manco e soprattutto quando li spendono (facendo felici quelli che ci campano con sti giochini). Anche se posso capire la necessità di tutelarsi da parte di chi ci campa, i modi, il metodo e il successivo escamotage per fare qualche soldo è stato totalmente sbagliato.

Il volemosi bene si deve volere in due, perchè a porgere l'altra guancia o si finisce in croce o sparati, quindi... consiglio spassionato, visto che nel mondo attuale il buon senso è morto giovane, la NAF dovrebbe o vietare totalmente gli sponsor o regolamentarne la presenza. Qualsivoglia torneo sanzionato NAF deve avere un regolamento per questo aspetto, stop.

Ora a me non frega nulla chi ha torto o ragione, le persone si faranno la propria opinione, io ho la mia e non ho l'ardire di pensare sia quella giusta, è la mia e tanto mi basta, ma.... certi comportamenti sono oggettivi e sinceramente, sono stati un brutto spettacolo, specialmente poi (non ho visto di persona quindi riprendo quanto scritto/affermato da altri) se veramente sono state vendute miniature nei parcheggi. Cosa che per quanto mi riguarda... importa sega, ma visto l'evolversi della cosa ho trovato alquanto brutta. LA butto li, giusto per far zizzania da bravo toscano quale sono.. ma se quindi io o uno dei 160 partecimanti alla TTC andavano da Gotti o da Leonida (scusatemi se sbaglio nomi so anSiano) a denunciare il fatto, come precedentemente scritto, dovevano intevernire?

Quindi... consiglio spassionato, visto anche la militanza di italiani qui presenti in posizioni all'interno della NAF, stilate un regolamento o decidete che ai tornei NAF gli sponsor un ci sono.

My two cents...

 

P.S.

Principatusmerda! Ci sta sempre bene!

Edited by Shub
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
un'ora fa, Rolex said:

La proposta di un comitato evidenzia la tua recente militanza in questa comunità.

I risultati di qualunque comitato sono stati da pessimi a raccapriccianti. Vedi la Tilean Cup.

Chiunque sappia di che parlo potrà concordare sui brillanti risultati dei comitati nel BB.
La democrazia nell'organizzare eventi è la peggior strada che puoi percorrere.

E poi se l'organizzatore ignora il comitato e fa di testa sua che fai? Ti rivolgi alla polizia?
Tutto si risolve sempre e solo nella capacità di collaborare e scendere a compromessi. Se c'è bene. Se non c'è non c'è struttura che tenga.
I comitati sono viceversa ottimi luoghi dove litigare.

 

Poi se qualcuno riuscirà a creare una struttura per il tornei gli farò un plauso. Non sarò certo io.
In tutta sincerità e franchezza non è un lavoro che mi sento di accollare.

Cmq io chiudo qui. Penso di avere evidenziato a sufficienza le mie opinioni.
Rispetto la tua opinione ma non la condivido.
Siamo d'accordo nell'essere in disaccordo. ;)

Ciao Bel.

P.S. @Mad......VECCHIO DI MERDA!!!!!!! :lol::lol::lol:

ma stai parlando del singolo evento?.... o dei tornei in generale?...

non è che non c'è un sistema organizzativo torneistico...abbiamo la NAF.

....così per dire... ma è il "contorno legale" la cosa di cui stiamo parlando. oltretutto già in normativa nelle leggi italiane. si tratta di applicarle.

E' quello che ne consegue a far inorridire a mio parere.

...se non si calmano animi ed acque la direzione è quella.

sponsor o no...come giocatori pagate tutto quello che ricevete durante un torneo. un torneo è una spesa comune x la famosa grigliata da 2gg. tutti portano qualcosa che contribuisce a fare l'evento. semplicemente un organizzatore è quello che ti trova il luogo e detta i tempi ...e la braciolina che ti sbaffi la hai pagata in egual misura come tutti gl'altri.

Qui pare che questo sistema casalingo abbia fatto il suo tempo e sia giunto al suo termine x dar spazio a qualcosa di nuovo....

qui interviene la comunità...cosa vuole????...

passiamo al professionismo curato da esterni o continuiamo a farci le cose fatte in casa?....

Giusto xkè, come sottolinea Iron-Barrel-Man, l'autogestione dei comitati è labile e paghiamo già la retta annuale associativa x 2 dadi ed segnalino metallico solo per vedere dei numeretti su uno schermo... facciamo una bella Cooperativa di Gestione Tornei di BB con tanto di persone esterne e pagate x rendere tutto legale?... basta una partita iva, essere una onlus e pagare commercialista ed assistenti per mettere tutto in regola. (vi verrebbe fatto anche lo scontrino per partecipare al torneo...è che non lo puoi scaricare a fine anno)

Insomma ...In futuro arriveranno delle convention di carne alla griglia o continuiamo a farcele nel cortile di casa (la famosa area grigia)???....

mettete le opzioni sul bilancino in farmacia potrebbe chiarire le idee.

mal che vada... mi faccio gl'Indy con chi mi pare...se sono in Italia... Fuori dalle Alpi c'è il giardino dell'Eden a confronto

 

 

PS @Rolex : il tuo è solo becero livore verso la mia notevole forma fisica...B)

PPS @Rolex : si scrive ....LEICESTER

Edited by Mad

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Shub Gaspez non ha venduto squadre ne parcheggio (legalmente parlando). Ha  consegnato a mano squadre precedentemente aquistate e pagate tramite bonifico a fronte di regolare fattura.
La differenza d'immagine è piccola ma legalmente enorme.

Dal punto di vista legale era in quasi in una botte di ferro.
Se qualcuno gli avesse fatto un controllo avrebbe avuto ben pochi problemi.

Gli sponsor sono stati da sempre una delle linfe dei tornei. Eliminarli...perchè? Perchè un organizzatore e uno sponsor han litigato?
E' come eliminare l'elettricità perchè uno può rimanere folgorato o l'acqua perchè si rischia d'affogare. :blink:

L'unico che potrebbe fare qualcosa in tal senso è il Coordinatore mondiale. Che se glielo chiedi ti prende per matto.
Io non ho alcun potere a riguardo e se lo avessi mi guarderei bene dall'usarlo.
Così invece di avere un tizio incazzato che minaccia querele ne hai 10....

 

@Mad io non ho bisogno di pensarci a lungo. La versione grigliata fra amici è senza dubbio da preferire.
Le alternative sono o spiacevoli o troppo costose.

E anch'io sono in forma.... perchè, fino a prova contraria, rotonda è una forma. :lol:

Edited by Rolex
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Rolex said:

@Mad io non ho bisogno di pensarci a lungo. La versione grigliata fra amici è senza dubbio da preferire.
Le alternative sono o spiacevoli o troppo costose.

Anche per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un comitato soprintendente la ttc sarebbe la classica burocratizzazione all'italiana. Cioè andare a cagare il cazzo a chi già un grosso palo su per il culo(perche qui oramai si "rischia" tranquillamente di superare sempre la 100 unità). Senza contare che alcune situazioni potrebbero essere diverse da città a città; per chiarire, organizzare una ttc con questi numeri già è impegnativo, figurati se ti vengono poi a mettere i puntini sulle i quando tu non puoi fare altro.

Esempio ne sono le ultime due tilean cup, la penultima organizzata in fretta e furia da Pisa dopo che il comitato s'era un po perso, l'ultima organizzata da Bergamo che si è candidata a inizio anno togliendo un grande peso a tutti. 

Sui tornei, il confronto con magic è improponibile perchè oltre ai premi in danari il 99% di questi tornei è organizzato da negozi/associazioni ludiche che ci campano. Qui mi auguro che non ci sia nessuno che organizza tornei con lo scopo di farci soldi.

L'area grigia... in realtà esiste solo se metti degli stand di vendita.... perchè immagino che affittare una sala per un torneo non dovrebbe comportare casini(a parte l'iscrizione per le 6 coppette di decathlon), o comunque molti meno che organizzare per 120 persone con stand di vendita. E questo non significa togliere gli sponsor dal bb semplicemente tornare ad una situazione più amatoriale. Capisco che crescendo i numeri sia sempre meno applicabile però credo sia la soluzione più percorribile.

E mi trovo d'accordo con Mad quando dice che non siamo più i 30 stronzi di una volta, siamo veramente tanti e imho credo che alcuni paletti inizino ad esser necessari. Il precedente si è creato ora cerchiamo di fare in modo di non farlo ripetere PIU'(ops mi è scappato un maiuscolo...)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho solo un dubbio (ma perchè dii mio sono scettico sulla natura umana):

  • Voi dite che la comunità deve autoregolarsi
  • Voi dite che la comunità si sta espandendo

Trovo ragionevole il primo punto, e direi che è incontestabile il secondo.

Il fatto è che secondo me cozzano. Per la mia esperienza, più una comunità cresce, di solito, meno è capace ed efficace nell'autoregolarsi. E' una cosa da tenere presente, e credo che alla fine, tolti i toni forti, sia il dubbio che assale Lion (non voglio in ogni caso mettere parole in bocca a nessuno).

Edited by JanMattys

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, LioN said:

non credo che aver fatto del buono precedentemente possa rivalutare la figura di gaspez, peraltro non credo abbia iniziato a supportare la community da così tanto tempo eh
 

quindi visto che fare le cose bene richiede un effort maggiore allora ci si tira indietro perchè oh sia mai che si fa le cose per bene, ma ripetere ogni quattro righe qualè il proprio ruolo sul forum invece è utile... 

 

mi chiedi se sono pronto a metterci dei soldi per fare le cose in regola? si lo sono è chiaro non si può chiedere al singolo l'effort che serve per portare avanti tutto ma alla comunità lo si può chiedere e tutto questo per uscire dalla zona grigia dei polizioti che vendono squadre di bb senza scontrino ma che sono costretti loro malgrado a intervenire se un rivenditore non mettere il giusto codice fiscale sulla ricevuta...

ma qui non si vuole migliorare la cosa e risolvere i problemi 

qua si vuole difendere il proprio orticello e la propria poltrona con le unghie e con i denti...

che schifo

Scusa ma tu da quanto frequenti i tornei? Per te la zona grigia sono solo " i poliziotti che vendono senza scontrino", cosa a cui hai mai assistito per caso personalmente?  Vuoi che ti citi un'altra decina minino di motivi che rientrano nella zona grigia che si ripetono ad ogni torneo proprio perché il clima é quello da grigliata e su cui si è sempre soprasseduto proprio perché vogliamo solo giocare a soldatini? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo sul discorso sponsor, già il termine usato non rende giustizia a quello che viene svolto durante i tornei. Lo sponsor, se così viene inteso, lo fa solo ed esclusivamente per pubblicità, rapportandolo al nostro mondo, regala miniature, dadi, basette ecc agli organizzatori dei tornei che a loro volta ne usufruiranno come premi, in maniera che chi vede quello che c'è in premio nutra interesse verso il rivenditore con la speranza che in futuro vada ad acquistare da lui. 

Questo è quello che dovrebbe essere lo sponsor, se così lo vogliamo continuare a chiamare. Io ad esempio anni fa ho sponsorizzato la squadra di ginnastica ritmica di un'associazione pisana facendo una donazione, economica in questo specifico caso, per avere una scritta sulla loro maglia e uno striscione all'interno del palazzetto dove si svolgevano le gare. Questo lo feci per aiutare l'associazione e perché secondo me avrei potuto riceverne dei benefici in termini visivi, ai tempi avevo un ristorante, ed infatti a fine anno la squadra con genitori amici e parenti organizzo una cena di fine anno e vennero a mangiare da me. Si trovarono bene e qualcuno dei genitori ogni tanto una cenetta se la veniva a fare. Io al palazzetto durante le gare non ero chiaramente presente.

Tornando nel nostro ambito, un rivenditore crede in un torneo perché fa tanti iscritti e vuole partecipare regalando un po' della sua merce agli organizzatori per poterla usare come premi/gadget, con la speranza che i giocatori vedono i prodotti, piacciono e vanno a comprarli da lui. Il problema nasce quando all'interno del torneo, il rivenditore espone e vende i suoi prodotti, quello è a scopo di lucro ed è chiaramente contrario al concetto che "un' associazione/ circolo" come la nostra dovrebbe avere. I soldi raccolti per le iscrizioni dovrebbero essere usati totalmente in premi/ gadget/ spese/ affitti in maniera che qualsiasi transazione o spesa economica sia rapportabile all'evento sociale, i nostri amati tornei. Questo è uno dei motivi per il quale non ci possono essere premi in denaro, un'associazione o circolo incassa 100€ dalle iscrizioni di un torneo di briscola o di calcio balilla, va a comprare un televisore al Mediaworld, conserva lo scontrino e lo mette in palio al primo classificato in maniera che se viene un controllo vede i costi d'iscrizione, vede che i giocatori sono tutti soci tesserati e che i soldi raccolti sono andati nell'acquisto del televisore, con scontrino come prova. Non c'è lucro. Un esempio stupido, ma molto vicino al nostro movimento che per uscire dalla famosa zona grigia dovrebbe stare attenta a piccole cose. Per fare le cose in regola basterebbe costituire un'associazione con tanto di presidente, consiglieri, segretario e affiliarsi uisp/endas/acsi/ecc...la tessera costa 10€ l'anno, ma ripeto, non ci deve essere il lucro dietro, il commerciante, perché adesso non si può più chiamare sponsor, non potrebbe più venire a vendere e ad esporre ai tornei.  

Sarebbe sicuramente la strada giusta per essere puliti legalmente, comporta un mucchio di burocrazia e accorgimenti e francamente non credo sia la strada giusta per una comunità come la nostra.

L'avevo scritto nel post della TTC quando la passione e il tornaconto si intrecciano, si rovina sempre tutto. In un gioco dove non girano soldi, il commerciante, imprenditore, ne dovrebbe rimaner fuori per quanto riguarda l'aspetto ludico, poter essere presente ma in maniera defilata per quanto riguarda il suo lavoro.

La speranza è che il buon senso prevalga sempre e che alla fine tutti, giocatori, player, negozianti, imprenditori, lo prendano per quello che è: un gioco 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi ma ve ne siete accorti che anche da qui non si vede la vastità del cazzo che ce ne frega?

 

ps

stavo scherzando ehehehe

 

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

In queste due pagine ho sentito parlare di una cosa che ritengo a mio parere estremamente sbagliata, la creazione di comitati, sistemi organizzativi torneistici e tutte cose che hanno bisogno di una spesa ulteriore.

Personalmente se non era per i dadi che da la NAF con l'iscrizione, col piffero che pagavo una quota associativa e se non potevo andare ai tornei pazienza.

Aumentare il costo per pagare gente che deve controllare e impartire ordini, spingerebbe la comunità ad organizzare i tornei per i fatti suoi (in stile grigliata domenicale tra amici come si fa adesso).

Per fare un'esempio reale la Lega Nord negli ultimi anni ha aumentato la percentuale dei propri elettori, ma la cattiva decisione di aumentare il costo delle tessere (sostenitore da 10€ a 20€ e militante da 30€ a 50€) ha fatto scendere le entrate in maniera vertiginosa (i militanti hanno smesso di tesserarsi o sono tornati sostenitori e gli unici a spendere i 50€ per la militanza sono i consiglieri comunali o comunque persone con cariche perchè obbligate).

Poi avete parlato tanto di gente nuova, peccato che sono tutti (almeno per quanto riguarda la mia zona) gente che gioca con le nuove squadre di Blood Bowl (e le odiose carte non localizzate) alle Leghe dei negozi che vengono organizzate per spingere le vendite delle miniature Ufficiali G.W.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, LioN said:

si è vero sono nuovo di questa comunità perchè per quanto ami il bb odio i giocatori di bb :)

 

Così. 

Mi pareva giusto metterlo in evidenza. 

13 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Artica said:

Così. 

Mi pareva giusto metterlo in evidenza. 

Ma Gloria cosa dici!!! Abbiamo il nuovo messia del blood bowl. Uno che in quattro post ha già pontificato due volte e scritto due encicliche in merito: la prima, la "De Zonae Grigia" scritta basandosi sul sentito dire e senza l'acume ed il buon senso di chi in precedenza trattando l'argomento aveva iniziato il discorso con "supponiamo che" o "ipotizziamo che" ed usato i sinonimi, Lui no, ha sparato a zero direttamente, e tutto questo per sentito dire sia chiaro. E poi il suo capolavoro, basato su un un colpo di genialità, l'enciclica "De Comitatus Italicus Blood Blowrium" , indicando a noi massa di cerebrolesi che siamo in questa comunità/ forum da dieci anni la soluzione che ci stava sotto il naso ma che nessuno vedeva: il comitato. Se avesse scorso le sottosezioni del forum, avrebbe trovato in fondo la sezione Federazione Italiana Blood Bowl creata nel 2006 con lo scopo di coordinare ed unificare la comunità il cui ultimo post risale al febbraio 2006, chiaro segnale di come questa comunità recepisce i comitati. Poi come ciliegina aggiunge di essere schifato ed odiare i giocatori di BB.  Ti do un consiglio, la prossima volta che sentì questo irrefrenabile bisogno di scrivere, spinto dal "sentito dire" o da quel guizzo di genialità che ti contraddistingue fai una bella cosa, un profondo respiro, ossigena la materia "grigia" e poi..... non scrivere niente!!! Sarebbe il più grosso contributo che potresti dare a questa comunità!!!!!  Con affetto, uno degli odiati giocatori di BB 

Edited by LEONIDA
8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.