Matte8

Members
  • Messaggi

    418
  • Iscritto dal

  • Ultima Visita

Reputazione

26 Eccellente

7 Followers

Informazioni su Matte8

  • Rank
    Emerging Star

Contatti

  • Sito http://fantaroncaro.ghisoft.com/
  • ICQ 0

Informazioni Profilo

  • Sesso Male
  • Luogo Pavia
  • Interests BloodBowl
  1. Pavia Tag Team Cup VII - 24 marzo 2019

    ciao, ricordo a tutti gli iscritti di mandarmi le razze entro venerdì sera.     thx
  2. Pavia Tag Team Cup VII - 24 marzo 2019

    iscrizioni aggiornate
  3. Road to Dornbirn - Milano 3 Febbraio 2019

    Io attendo il file score da 16gg...
  4. Harpastum IX - 16/17 Febbraio 2019

    dati NAF inseriti
  5. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Errata corrige: capacità tecnica, mentalità, esperienza, fame, disciplina.  
  6. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Ciao Silvio, in realtà entro marzo sarebbe mia intenzione partecipare alla UKTC. Il secondo torneo devo ancora identificarlo e molto probabilmente sarà dopo marzo. L'impegno economico è un dato di fatto... anche l'€bowl non è gratis come non lo sono gli altri tornei italiani. Per la maggior parte dei giocatori italiani, se non hanno la fortuna di essere "ospitati", un torneo da 2gg ha un costo molto simile ad una trasferta all'estero. L'assenza da queste trasferte non preclude la maglia azzurra ma sarà una delle moltissime variabili per la scelta.  I 3 criteri hanno una doppia utilità: aiutarmi ad identificare i giocatori selezionabili e di stimolo per tutti quelli che ambiscono ad un posto negli 8. Se tra 1 anno avrai giocato un solo torneo con i dark facendo 021  probabilmente sarai ancora tra i top 100 e ritengo folle non considerarti visto l'esperienza ed il livello di gioco dimostrato. I top 100 potrebbero essere convocati anche con razze differenti da quella con cui appaiono nella top 100.  La scelta finale non si baserà solo sui 3 criteri che identificano i convocabili. Considero il compito del capitano come un problema di ottimizzazione e non intendo convocare giocatori (anche forti) che non riterrò in grado di giocare razze competitive nel meta/regolamento previsto. Fare il coordinatore NAF significa distribuire gadget e registrare i tornei sul sito NAF. Più che un problema mi sembra una opportunità: avrete la garanzia che io monitori i risultati dei tornei italiani che caricherò ;-).  Se rispetterò 1 dei 3 criteri sarò convocabile. Le mie decisioni si fonderanno sui risultati ed i dati che raccoglierò più che su idee personali: spero che ciò mi aiuti ad essere obiettivo. Ritengo di non essere ancora in grado di dettagliare la modalità di scelta degli 8. Spero di poter seguire un processo decisionale simile a quello descritto a BadStorm. L'ordine delle caratteristiche: mentalità, esperienza, fame, disciplina.     M.
  7. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

      Ciao Alessandro, non capisco come applicando i 3 criteri di convocabilità io possa escludere o penalizzare i giocatori che hanno ottenuto risultati all'estero...  La classifica del campionato italiano sarà nota a dicembre e definisce un vincolo (su 3) alle mie scelte finali, non prevedo alcuna selezione a step. Il dispendio economico/energetico è un dato di fatto. Di seguito gli italiani nella top100: Spartako Dirold BadStorm Phoenix11 Rolex Roller diomlord Matte8 Beppe MOLOK Farina Owen86 Liam Verrinho Top 8 campionati italiano 2018 Yena diomlord Matte8 ... Ranking > 1550 ... ATP - DE ... Considerato il livello di gioco raggiunto, l'esperienza e le prestazioni di questi giocatori, ad oggi, ritengo che i 3 vincoli mi garantirebbero un ottimo gruppo da cui attingere gli 8. Reputi i vincoli troppi restrittivi e che qualcuno possa rimanere ingiustamente escluso?
  8. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

      Ciao Marco, scegliere le 8 migliori coppie razza-giocatore tra i convocabili è un processo che faccio fatica a modellizzare. Attualmente non sono convinco neanche di poter applicare lo stesso criterio per tutte le 8 scelte. Sotto le ipotesi di poter contare su tanti coach forti in grado di giocare tutte le razze interessanti e di avere il tempo necessario, mi piacerebbe dividere il processo decisionale in 2 step: 1) scelta delle 8 razze più performanti col regolamento che sarà in vigore e nel meta previsto, 2) identificazione dello stile di gioco e del giocatore più efficace con le 8 razze scelte. Ti anticipo però che, ad oggi, ritengo falsa la mia ipotesi: abbiamo tanti giocatori forti ma assolutamente non sappiamo giocare in modo efficace tutte le razze. Mi spiace di non poter descrivere dettagliatamente il processo di selezione degli 8 ma, ad oggi, non reputo di aver tutte le informazioni per definirlo. Ovviamente, se spetterà a me tale onere, sarà mia cura rendere pubblica e motivare ogni mia scelta.   M.
  9. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Ciao Alessandro, un progetto di una nazionale NON si limita ai criteri di candidabilità. Come da programma intendo dedicare molta attenzione al meta europeo in fase di preparazione nell'anno dell'€Bowl. Ritengo importante che i giocatori nel 2019 partecipino a tornei esteri (essendoci il mondiale 9 partite le faranno tutti) ma, per il raggiungimento dell'obiettivo, sarà cruciale confrontarsi in europa nel 2020. La glicko è solo un indicatore, sicuramente non perfetto, ma oggettivo ed universale. Nel dettaglio della glicko il periodo di decadimento, intervallo di tempo di inattività che deve trascorrere per uscire dalla classifica, è di 18 mesi. Il ranking, non giocando, diminuisce tutti i mesi perché aumenta il parametro di inaccuratezza. Si guadagnano/perdono punti in modo proporzionale alla forza e alla precisione della misura di forza propria e del proprio avversario. Se 6 curioso e vuoi confrontarti sulla top100 sono a disposizione per qualsiasi chiarimento. Attualmente chi non ritieni candidabile nella top 100? Candidabile non significa convocato ;-).   M.
  10. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Il gioco, per fortuna, è vivo ed evolve. Il meta, complice anche il variare delle regole dei tornei, muta e le stesse razze vengono giocate diversamente da come si giocavano anni fa. Rispetto agli Inglesi giriamo meno per tornei stranieri e questo non ci da né la corretta percezione dell'efficacia del nostro gioco né una corretta visione del meta. Ritengo che giocare fuori dall'Italia sia fondamentale per arrivare all'€bowl preparati. Noi lo facciamo poco... nelle mie intenzioni la partecipazione a tornei a squadre stranieri è uno step fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo. Non credo che sia un caso la nostra vittoria dell'€Open: Smilzo e Barbossa mi hanno trascinato sul gradino più alto del podio ed entrambi nel 2018 avevano partecipato a svariati tornei stranieri. Sicuramente il problema che denuncio non è una novità e la soluzione proposta appare abbastanza ovvia. Ma sono convinto che  tutti, anche i giocatori più esperti, debbano adattare i propri roster ed il proprio gioco in funzione del meta (in questo caso europeo). Giocare, confrontarsi, testare e partecipare a tornei stranieri,  confido ci garantisca i feedback necessari per arrivare all'€bowl preparati.   Aggiungo anche alcune parole sull'importanza di essere proattivi. Essere proattivo (in altre parole, avere una strategia che sia lineare, aggressiva, difficile da arginare o tutto insieme) significa concentrarsi nel realizzare il proprio piano di gioco piuttosto che provare a controllare il gioco avversario. Ritengo che si possano ottenere risultati migliori perseguendo un preciso piano di gioco, piuttosto che disperdere energie nel tentativo di anticipare ed arginare ogni possibile mossa avversaria in un torneo lungo e faticoso.   M.    
  11. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Ciao Lorenzo, l'idea di redigere un documento con i principi della nazionale e le regole/vincoli per poter indossare la maglia azzurra all'€Bowl è una idea positiva. Attualmente ogni candidato capitano può svolgere questo lavoro pensando e pubblicando il proprio programma. In passato (2016) Rolex fece da moderatore ad un lungo dibattito sulle modalità di selezione della nazionale/capitano (http://www.bbforum.info/forum/topic/16504-modalita-di-selezione-del-team-italia-fase-uno-brainstorming/). Lorenzo immagini un percorso simile per redigere il manifesto italiano dell'€Bowl?   In merito al programma da te condiviso ti rispondo per punti. 1.1 Partecipazione, impegno ed abilità sono gli stessi principi  a cui mi sono ispirito mentre definivo i criteri di convocazione ed in aggiunta ho ritenuto altrettanto importante lo stato di forma. Personalmente ho identificato nel ranking glicko un ottimo indicatore dello stato di forma dei giocatori. Preferirei richiedere l'impegno nell'anno della competizione e non in quello precedente. Infatti nel mio programma sono previsti 2 tornei a squadre all'estero nell'anno dell'€Bowl. 1.2 Non ritengo l'organizzazione dei tornei un criterio utile alla selezione se l'obiettivo è vincere. 1.3 Il ranking glicko come già detto è un ottimo indicatore dell'abilità del giocatore con una determinata razza. 1.4 Nel mio programma ho tentato di limitare il più possibile l'arbitrarietà dell'operato del capitano stabilendo in modo trasparente i vincoli per essere convocabile. 1.5 Sulla correttezza condivido al 100% mentre ritengo la simpatia un elemento molto variabile e difficile da misurare. 2 Ciò che è descritto nel doc mi sembra coerente con l'attuale metodologia di elezione del capitano 3 Il principio di meritocrazia è sempre condivisibile 4 Personalmente ritengo Maggio un po tardi per pubblicare le convocazioni. In un'ottica di trasparenza concordo nel pubblicare le ragioni di ogni convocazione ma in un posto accessibile solo agli aventi diritto al voto (non vorrei dare alcun vantaggio agli avversari).   Felice del confronto ed a disposizione per proseguirlo ;-)   M.  
  12. ELEZIONI CAPITANO 2020 - MATTE8

    Ciao a tutti, sono Matteo, aka Matte8. Gioco a BB in Italia dal 2010, mentre il mio percorso internazionale è iniziato nel 2013 con la vittoria del Dream Teams Cup vestendo la maglia degli Holy6, per poi culminare nel 2018 con la vittoria dell’€Open con la maglia della Nazionale. La mia visione del ruolo del capitano della nazionale è prima di tutto quella del selezionatore: il capitano, una volta noto il regolamento dell’€bowl , ha il compito di individuare le 8 migliori coppie giocatore-razza da convocare. L’obiettivo è la vittoria. Il modo in cui mi propongo di effettuare la selezione si fonda sulla ricerca di giocatori che integrino le seguenti caratteristiche: forma, forza, esperienza e motivazione. Detti giocatori comporranno il pull di convocabili e, dopo che sarà stato pubblicato il regolamento, selezionerò gli 8 componenti della nazionale scegliendoli dal pull. Ogni giocatore italiano, per essere ritenuto convocabile, dovrà soddisfare almeno uno dei seguenti requisiti: 1.       Essere nella top 8 della classifica del campionato italiano 2019 (tali giocatori si saranno distinti durante l'anno per bravura, impegno e risultati, avendo partecipando attivamente ai tornei più importanti italiani). 2.       Essere, alla data in cui selezionerò i giocatori, nella top 100 della classica NAF del ranking glicko* (possedere questo requisito significa fare parte dell'elite mondiale del BB). 3.       Avere, alla data in cui selezionerò i giocatori, un rating glicko* NAF > 1550 con una specifica razza (il che identifica gli specialisti, che saranno convocabili solo con la razza in questione). Ho ritenuto di avvalermi, per due dei tre criteri di selezione, della classifica glicko NAF perché essa, oltre a valutare la forza di un giocatore assegnandogli un punteggio, ne misura anche l'affidabilità. L'idea alla base di questo meccanismo è quella secondo cui il punteggio di un giocatore che gioca molto spesso è da considerarsi affidabile in quanto aggiornato di frequente, mentre il punteggio di un giocatore che non gioca da un lungo periodo di tempo è da considerarsi inaffidabile poiché nel frattempo la sua effettiva forza di gioco potrebbe essersi modificata. Sul piano operativo, le mie intenzioni sono le seguenti: fino all'ufficializzazione del regolamento, partecipare personalmente a più tornei possibili per osservare e confrontarmi con tutti i giocatori di BB; entro una settimana dall'ufficializzazione del regolamento, fissare la data del primo camp (auspico gennaio); entro il mese di marzo, organizzare la partecipazione di più team Italia ad un torneo a squadre in Europa; entro la fine di marzo, ufficializzare la rosa dei convocati. entro il mese di settembre, organizzare la partecipazione di più team Italia ad un secondo torneo a squadre in Europa. Per realizzare un progetto così ambizioso, fondamentale sarà il contributo di amici ed altri giocatori che mi hanno già manifestato la loro disponibilità e di quanti vorranno manifestarla in seguito. Sarà altrettanto costruttiva l’instaurazione di vivi canali di confronto con tutte le realtà attive d’Italia.   Matteo
  13. Elezioni Capitano Nazionale 2020 CANDIDATURE e MODALITÀ

    Ciao a tutti giocatori! Vi comunico la mia candidatura a capitano della nazionale italiana per l'eurobowl 2020. Seguirà a breve il mio dettagliato programma che spero vi convinca.   Matteo
  14. Lista Richiedenti Voto

    Di seguito i richiedenti verificati da me. MaD   OK Barbossa   OK Matte8   OK Darth_Dreddolo   OK Cana   OK Kaltenland   OK Buttinho   OK Liam   OK Arioch   OK Catto   OK Moro84   OK Zacca   OK iappo   OK gian   OK cloud   OK Bidone  OK Sowsav  OK MOLOK  OK LioN  OK slider  OK farina  OK LiHulk    OK
  15. Royal Rumble 2019: Wheel Of Chaos - 26 e 27 Gennaio 2019, Carpi (Modena)

    Dati NAF caricati...